X
X

Seleziona la tua valuta

CHF Swiss Franc Euro
X
X

Seleziona la tua valuta

CHF Swiss Franc Euro

Accordo di servizio e d'uso

HomepageAccordo di servizio e d'uso

 

Termini e condizioni generali di GA Conseils Sàrl (MaxiHoster.com)

  1. CAMPO DI APPLICAZIONE E CONCLUSIONE DI CONTRATT

    1. Area di applicazione

      Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito "CGC") si applicano al rapporto giuridico tra GA Conseils Sàrl (di seguito "MaxiHoster") e il suo Cliente (di seguito "Cliente"). Essi si applicano a tutti i servizi e prodotti offerti da MaxiHoster durante tutto il periodo del loro utilizzo da parte del Cliente.

    2. Incorporazione dei T&C nel processo di ordinazione
      1.  Nell'ambito del processo di ordinazione online, il cliente è invitato a confermare la sua accettazione delle CGC attivando il campo corrispondente. Confermando, il Cliente accetta le presenti CGV immutate e nella loro totalità.
      2.  Le CG sono parte integrante del contratto concluso con il cliente.  
  2. BENEFITS AND RIGHTS OF MAXIHOSTER

    1. BInformazioni generali sulla gamma di servizi
      1. MaxiHoster offre ai suoi clienti i servizi e i prodotti descritti sul sito web www. MaxiHoster.ch. Il cliente sceglie i servizi o i prodotti disponibili nella gamma di servizi al momento dell'utilizzo. I termini e le condizioni dei servizi o dei prodotti sono indicati sul sito web di MaxiHoster o nell'offerta personalizzata del Cliente.
      2. MaxiHoster si riserva il diritto di modificare la sua gamma di servizi in qualsiasi momento. Se una tale modifica comporta un aumento dei prezzi o una limitazione dei servizi a scapito del Cliente durante la durata del contratto, MaxiHoster informerà il Cliente interessato in conformità al punto 13.1.2.
    2. Ospitare
      1. MaxiHoster fornisce ai suoi clienti spazio di archiviazione e servizi di server, la cui portata essi stessi definiscono, su un'infrastruttura collegata a Internet.  
      2. Il calcolo dei servizi di hosting si basa sull'uso medio delle risorse di MaxiHoster. Se il comportamento d'uso del cliente, di un terzo che utilizza il servizio o il prodotto o dell'utente del sito web del cliente compromette il funzionamento del servizio, del prodotto o del sito web del cliente (ad esempio un numero elevato di accessi simultanei al sito web del cliente tramite attacchi DDoS), MaxiHoster si riserva il diritto di bloccare l'account utente del cliente o l'accesso al sito web del cliente. MaxiHoster informerà il cliente in anticipo (se possibile nell'ambito delle risorse operative e a seconda delle circostanze concrete) di tale blocco o lo informerà immediatamente dopo il blocco. Con riserva della procedura di MaxiHoster secondo il punto 12.5.1. 
      3. Se non diversamente concordato, i servizi di internet hosting di MaxiHoster sono esclusivamente per l'uso proprio del cliente per quanto riguarda il nome di dominio amministrato in questo contesto.
      4. Applicazioni e servizi aggiuntivi di MaxiHoster e di fornitori terzi
        1. MaxiHoster offre ai suoi clienti varie applicazioni da installare sui suoi server, così come vari servizi aggiuntivi all'hosting esistente. Utilizzando tale applicazione o servizio aggiuntivo, il Cliente accetta i termini di licenza, le condizioni generali e le condizioni di utilizzo applicabili all'applicazione o al servizio aggiuntivo, e/o i termini e le condizioni di MaxiHoster o del relativo fornitore terzo menzionati nella relativa pagina dell'offerta.  
        2. Il cliente riconosce e accetta che MaxiHoster ha il diritto di limitare l'uso di applicazioni o servizi aggiuntivi in qualsiasi momento, senza preavviso e senza rimborso del termine residuo al cliente (i) e/o di rimuovere applicazioni o servizi aggiuntivi dalla sua gamma (ii).  
    3. Nome del dominio
      1. Generale

        MaxiHoster amministra il nome di dominio del cliente nella misura definita dai servizi che il cliente ha acquistato da MaxiHoster e, su richiesta del cliente, registra nomi di dominio a nome del cliente presso il relativo registrar, trasferisce nomi di dominio esistenti del cliente per l'amministrazione da parte di MaxiHoster o trasferisce a terzi un nome di dominio già registrato a nome del cliente e amministrato da MaxiHoster. Per quanto riguarda > 's Per i nomi di dominio con terminazioni indicate sul sito web di MaxiHoster, MaxiHoster è un registrar e fornisce i suddetti servizi su richiesta del Cliente.

      2. Registrazione, trasferimento e amministrazione di nomi di dominio
        1. Il cliente riconosce e accetta
          1. che MaxiHoster, nell'ambito dell'amministrazione dei nomi a dominio nell'ambito del rapporto tra il Cliente e le organizzazioni responsabili dell'amministrazione della banca dati centrale, agisce solo come intermediario e non può garantire che MaxiHoster o il relativo registrar assegnino effettivamente il nome a dominio ordinato al Cliente e/o che il nome a dominio sia libero da diritti di terzi;  
          2. che non è più possibile cambiare il nome del dominio una volta che il dominio è stato registrato;
          3. che il servizio ordinato è un servizio su misura per il Cliente, secondo le sue istruzioni;  
          4. che MaxiHoster o il relativo registrar è autorizzato ad eseguire immediatamente il servizio ordinato;  
          5. che il registrar non consegna la proprietà del nome di dominio in questione, ma gli dà solo un diritto d'uso;  
          6.  che MaxiHoster è esonerata da qualsiasi obbligo di fornire servizi nel caso in cui l'ordine del Cliente non possa essere evaso;
          7. che MaxiHoster, per quanto riguarda l'amministrazione del nome a dominio nei confronti del registrar e dell'ICANN, nonché nei confronti di altre parti coinvolte nel processo di registrazione, agisce come rappresentante designato del Cliente, e che può intraprendere i passi necessari per l'amministrazione del nome a dominio;  
          8. che, nell'ambito della rivendita del dominio proposto da MaxiHoster, i regolamenti dei registri e dell'ICANN (in termini di nome a dominio con TLD generico, e in particolare la Uniform Domain Name Dispute Resolution Policy [UDRP]) in vigore per MaxiHoster si applicano anche ad esso e che tali regolamenti possono cambiare;
          9. che MaxiHoster, nell'ambito della rivendita del dominio che offre, deduce tutti i costi relativi all'amministrazione dei nomi di dominio (compreso l'eventuale ripristino come da punto 3.2.8), che MaxiHoster non fornirà il servizio ordinato in caso di saldo insufficiente, e che, nel contesto dell'estensione della validità del nome a dominio, un saldo insufficiente comporterà la perdita del nome a dominio;  
          10. che per le estensioni dei nomi a dominio si applicano i prezzi in vigore al momento dell'estensione, che le tariffe di estensione e di trasferimento possono cambiare a breve termine e che MaxiHoster ha il diritto di annullare l'ordine di un cliente dopo averne dato comunicazione via e-mail all'indirizzo indicato dal cliente per le comunicazioni contrattuali, nel caso in cui ci sia un aumento di prezzo da parte degli organi di registrazione tra il momento dell'ordine e quello dell'esecuzione, e nel caso in cui il Cliente non accetti questo aumento di prezzo per iscritto entro pochi giorni nei 10confronti di MaxiHoster; 
          11. che MaxiHoster ha il diritto di annullare il trasferimento di un nome di dominio se un trasferimento precedente è stato fatto senza l'approvazione del proprietario del dominio, o se il proprietario del dominio è stato spogliato illegalmente del nome di dominio;  
          12.  che MaxiHoster ha il diritto di annullare o non eseguire un cambio di proprietario del nome di dominio se il cliente non dimostra che il precedente proprietario del nome di dominio ha approvato il trasferimento del nome di dominio e le presenti CG;
          13. che MaxiHoster o la società di registrazione pertinente ha il diritto di annullare in qualsiasi momento la registrazione di un nome di dominio o di trasferire il nome di dominio a terzi (i) a causa di una violazione delle linee guida dell'ente di registrazione pertinente o ICANN, (ii) per correggere un errore di registrazione o trasferimento e/o (iii) per risolvere le controversie relative al nome di dominio registrato;
          14. che MaxiHoster elaborerà3.2.8 una richiesta di ripristino di un nome a dominio ai sensi del punto solo se la richiesta è stata presentata a MaxiHoster in tempo utile prima della cancellazione definitiva da parte del registrar e  
          15. che MaxiHoster ha il diritto di disdire il contratto con il Cliente entro un periodo di giorni30 prima della fine di ogni mese senza rimborso del termine residuo, nella misura in cui la registrazione di un nome di dominio del Cliente o l'accreditamento di MaxiHoster presso il registrar non possa essere mantenuto in conformità alle disposizioni applicabili del relativo registrar.
      3. Trasferimento di nomi di dominio
        1. MaxiHoster trasferirà un nome di dominio su richiesta del cliente. Questa richiesta deve essere fatta per iscritto, essere parte del processo d'ordine online ed essere accompagnata da una conferma scritta di ricevimento da parte di MaxiHoster. L'obbligo del Cliente di acquisire il codice di trasferimento necessario, così come le dichiarazioni notarili necessarie, è definito al punto 3.2.4.  
        2. In assenza di una richiesta scritta in tal senso da parte del Cliente nell'ambito della procedura di ordinazione online conforme, MaxiHoster eseguirà il trasferimento del nome a dominio dietro presentazione di una decisione giudiziaria esecutiva o di un accordo tra il Cliente e una terza parte, che ordini a MaxiHoster di eseguire immediatamente il trasferimento del relativo nome a dominio alla terza parte. Il terzo è obbligato a produrre un certificato di esecutività dell'ordine del tribunale.  
        3. MaxiHoster ha il diritto di bloccare temporaneamente il trasferimento di un nome di dominio se è costretto a farlo da un tribunale o da un'autorità. Questo è soggetto a qualsiasi altra misura ordinata da un tribunale o dalle autorità. Inoltre, MaxiHoster ha il diritto di bloccare un trasferimento se una terza parte può dimostrare di aver presentato una denuncia presso un tribunale o un tribunale arbitrale contro l'attuale titolare per ottenere la cancellazione/cancellazione o il trasferimento del nome a dominio.
      4. Mancanza di controllo dell'autorizzazione del cliente

        MaxiHoster non è obbligato a controllare la registrazione del nome di dominio del cliente o l'autorizzazione al trasferimento. Presentando una richiesta a MaxiHoster per la registrazione o il trasferimento di un nome di dominio, il Cliente fornisce a MaxiHoster la garanzia vincolante che la registrazione o il trasferimento del nome di dominio indicato nella richiesta può essere effettuata legalmente, che il Cliente è autorizzato a disporre del nome di dominio e che il Cliente possiede quindi i diritti di registrazione e trasferimento.

      5. Il diritto di MaxiHoster di rifiutare di fornire servizi di nomi di dominio
        1. Il Cliente è considerato il proprietario del nome di dominio nei confronti di MaxiHoster ed è l'unico responsabile del suo utilizzo. 
        2. In caso di indicazione concreta o sospetto giustificato che il Cliente non abbia diritti di registrazione o trasferimento del nome a dominio, e/o in caso di informazioni false fornite dal Cliente, MaxiHoster ha il diritto di rifiutarsi di fornire i relativi servizi. La responsabilità del Cliente nei confronti di MaxiHoster in questo caso è definita dal punto Resta 12.5riservato il 9.diritto di MaxiHoster alla risoluzione immediata ai sensi del punto.
      6. Posizione del nome di dominio

        MaxiHoster è autorizzata, ma non obbligata, a collegare i nomi a dominio riservati dal Cliente con un server di nomi a dominio MaxiHoster definito da MaxiHoster, o con una terza parte, a condizione che il Cliente non richieda espressamente la disattivazione temporanea del nome a dominio. MaxiHoster, o un terzo incaricato da MaxiHoster, ha il diritto, a sua esclusiva discrezione, di pubblicare la propria pubblicità o pubblicità sul sito web accessibile tramite il nome di dominio riservato.

    4. Chiamare terzi

      MaxiHoster può in qualsiasi momento utilizzare terzi per fornire i propri servizi.

    5. Lavori di manutenzione, aggiornamenti e modifiche di sicurezza
      1. MaxiHoster ha il diritto di eseguire in qualsiasi momento lavori di manutenzione che possono comportare interruzioni temporanee del servizio. MaxiHoster cercherà di limitare il più possibile tali lavori di manutenzione e, se possibile, di informare in anticipo i clienti interessati inviando un avviso all'indirizzo e-mail che hanno fornito per le comunicazioni contrattuali. 
      2. MaxiHoster ha il diritto di effettuare in qualsiasi momento aggiornamenti di sicurezza o modifiche ai componenti del sistema e alle applicazioni, che possono comportare interruzioni temporanee del servizio, senza doverne informare il cliente.  
  3. DIRITTI E OBBLIGHI DEL CLIENTE 
    1. Generale
      1. Il cliente è autorizzato a utilizzare i servizi e i prodotti acquistati da MaxiHoster in modo lecito e a rispettare i T&C e tutte le altre istruzioni fornite da MaxiHoster (in particolare per quanto riguarda la manutenzione, l'aggiornamento o la rimozione del software). La responsabilità del cliente per i danni derivanti da un uso improprio è definita al punto 9.
      2.  Se il Cliente affida a terzi l'utilizzo di servizi o prodotti di MaxiHoster (gratuitamente o a pagamento), il Cliente rimane l'unico partner contrattuale di MaxiHoster, conserva i suoi diritti e obblighi corrispondenti e rimane responsabile del comportamento di tali terzi, così come del proprio. L'obbligo del Cliente di trasferire i T&C a tali terzi è definito nelle Condizioni Generali al punto e 3.4più specificamente ai punti e3.2.4 3.2.10.
      3. Il Cliente si impegna a mantenere le applicazioni e i software che utilizza (sia sul server che sul client) tecnicamente aggiornati e a mantenerli e aggiornarli regolarmente. Il Cliente si impegna inoltre a rispettare le soglie di spazio di archiviazione definite da MaxiHoster e a rimuovere dal server le applicazioni e i software che non sono più necessari o utilizzati.
      4. L'obbligo del Cliente di informare MaxiHoster di eventuali guasti, problemi o interruzioni dei servizi o prodotti, installazioni o software che ha acquistato da MaxiHoster è stabilito in termini generali nella sezione 6.2 e in particolare nella sezione 3.2.6.
      5. Il cliente si impegna a fornire sempre a MaxiHoster informazioni veritiere e a garantire che i dati del cliente registrati presso MaxiHoster (ad es. nome del cliente, azienda, indirizzo e-mail e postale, numero di telefono, contatto tecnico, ecc.
    2. Obblighi specifici relativi ai servizi di nome di dominio di MaxiHoster
      1. Ordinando un servizio di nomi di dominio presso MaxiHoster per nomi di dominio con codice paese o nomi di dominio con Top Level Domain generico (di seguito "TLD"), come ".com", ".net", ".org", ecc., il cliente si impegna a rispettare le direttive vigenti per questi nomi oltre alle CG e le accetta come parte del contratto con MaxiHoster.
      2. Il Cliente si impegna a informarsi sulle modifiche delle linee guida applicabili del registro e dell'ICANN e ad accettarle o a far cancellare il nome a dominio in questione.  
      3. Il Cliente si impegna a sostenere tutti i costi associati all'amministrazione dei nomi di dominio.
      4.  Se il Cliente registra un nome di dominio per una terza parte o per conto di una terza parte, il Cliente deve assicurarsi che la terza parte sia a conoscenza e accetti tutte le disposizioni e le linee guida applicabili, in particolare le presenti GTC, prima di effettuare l'ordine. Il Cliente si impegna a documentare questa conoscenza e il suo diritto di eseguire queste azioni per conto di terzi mediante prove adeguate e a presentarle a MaxiHoster alla prima richiesta.
      5. Se un codice di trasferimento e/o dichiarazioni notarili sono necessari2.3.3, per il trasferimento di un nome di dominio in conformità con questo punto, il cliente si impegna a presentarli a proprie spese.
      6. Il Cliente si impegna a controllare le registrazioni e i trasferimenti di dominio annunciati subito dopo aver ricevuto la notifica e a comunicare a MaxiHoster eventuali mancanze entro 24 ore sotto forma di reclamo. Il reclamo deve essere scritto e deve descrivere le presunte carenze in modo sufficientemente dettagliato. Il Cliente può comunicare il reclamo a MaxiHoster come segue: (i) per posta raccomandata (con firma legalmente valida), oppure (ii) per posta (con firma legalmente valida), con ricevuta di ritorno scritta di MaxiHoster, oppure (iii) per fax (con firma legalmente valida) con conferma di spedizione o con allegata denuncia con firma legalmente valida (iv) per e-mail, con ricevuta di ritorno scritta di MaxiHoster. Eventuali carenze sono considerate sanate senza ulteriori formalità se il Cliente non presenta un reclamo in modo tempestivo e corretto e se il Cliente fa un uso produttivo del prodotto MaxiHoster oggetto del reclamo.
      7. Dopo un trasferimento effettuato secondo i termini del punto 2.3.3, il Cliente si impegna a verificare l'esattezza delle informazioni inserite nel Whois del dominio e, se necessario, a correggerle.
      8. Ripristinare un nome di dominio

        Se e fintanto che una società di registrazione consente il ripristino (Restore) di un nome a dominio scaduto o ceduto per determinati TLD e MaxiHoster offre anche questo servizio nell'ambito del relativo TLD, MaxiHoster fornirà questo servizio su richiesta del proprietario registrato del dominio, ma non fornisce alcuna garanzia sul successo del ripristino. Il Cliente si impegna a sostenere l'intero costo di tale ripristino.

      9. Whois-Privacy e servizi fiduciari

        Le disposizioni contrattuali dei fornitori interessati si applicano all'uso dei servizi di privacy, o quando viene fornito un indirizzo di contatto locale.

      10. Rivendita del dominio

        Se il cliente agisce come rivenditore o intermediario nel contesto della rivendita del dominio proposto da MaxiHoster, si impegna a

        1. assicurare che l'account del cliente abbia il saldo necessario per l'amministrazione del nome di dominio (compreso il ripristino come da punto 3.2.8) di MaxiHoster;  
        2. assicurarsi che il precedente proprietario del dominio abbia approvato il trasferimento del nome di dominio;
        3. ssicurarsi che il cliente finale/proprietario del dominio conosca e accetti tutte le disposizioni e linee guida applicabili, in particolare le presenti CGC;
        4. informare il cliente finale/proprietario del dominio sulle notifiche di MaxiHoster, la scadenza del loro nome di dominio e i relativi costi e  
        5. garantire, prima di una cessazione del nome di dominio o di una modifica delle informazioni sul proprietario, che la cessazione o la modifica sia legale nei confronti del cliente finale/proprietario del dominio e trattare le richieste di trasferimento di quest'ultimo e i requisiti del codice di trasferimento in conformità con i requisiti di trasferimento del registrar pertinente e dell'ICANN.

          Il Cliente si impegna a documentare l'adempimento di questi obblighi, così come il suo diritto di eseguire tutte le azioni per conto di terzi, mediante prove adeguate e a presentarle a MaxiHoster alla prima richiesta.

    3. Obbligo di fornire dettagli di contatto e informazioni legali
      1. Il cliente si impegna a fornire a MaxiHoster un indirizzo postale, un indirizzo e-mail e un numero di telefono validi attraverso i quali può essere raggiunto. Inoltre, i clienti commerciali accettano di nominare una persona di contatto responsabile per MaxiHoster.  
      2. In caso di offerte commerciali, il Cliente si impegna a indicare nell'avviso legale del sito web ospitato da MaxiHoster, l'indirizzo postale valido della persona responsabile del contenuto del sito web in questione e ad apportare immediatamente eventuali modifiche.
    4. Trasferimento delle CG a terzi

      Se il Cliente trasferisce i servizi o i prodotti di MaxiHoster (gratuitamente o a pagamento) a terzi per il loro utilizzo, o trasferisce i diritti e gli obblighi derivanti dal contratto a terzi nel senso della clausola 13.3, il Cliente si impegna a garantire che i suddetti terzi siano a conoscenza delle presenti CG e le approvino. In questo contesto, il Cliente si impegna a documentare l'approvazione del terzo interessato mediante una prova adeguata e a presentarla a MaxiHoster solo su richiesta.

    5. Misure di sicurezza e backup dei dati
      1. Il Cliente si impegna a prendere le misure necessarie per la protezione dei suoi dati e ne è l'unico responsabile. Il Cliente si impegna a scegliere una password adeguata, a rinnovarla regolarmente, a conservarla con cura e a proteggerla da qualsiasi accesso non autorizzato. Le password o altri parametri di identificazione comunicati da MaxiHoster sono destinati all'uso personale del Cliente e devono essere trattati in modo confidenziale. MaxiHoster può contare sul fatto che ogni persona che usa un parametro di accesso ha anche il permesso di usarlo. Inoltre, il Cliente si impegna a disconnettersi correttamente dalla piattaforma www.maxihoster.com per terminare la propria sessione. L'obbligo del Cliente di informare immediatamente MaxiHoster della constatazione di un potenziale abuso di un account da parte di terzi è definito al punto 6.2.
      2.  Il cliente si impegna a chiudere le falle di sicurezza dei programmi che ha installato entro un periodo di tempo ragionevole. Inoltre, il cliente si impegna a prendere misure contro la memorizzazione automatica o il trasferimento di contenuti indesiderati (ad esempio contributi a libri degli ospiti, blog, forum e moduli di contatto).
      3. Se non diversamente concordato con MaxiHoster, il cliente è l'unico responsabile del backup dei suoi dati. MaxiHoster raccomanda al cliente di eseguire regolarmente il backup dei propri dati per evitare perdite.
    6. Responsabilità del cliente per il contenuto
      1. Il Cliente è l'unico responsabile del contenuto delle informazioni (lingua, immagini, suoni, programmi, banche dati, file audio o video, ecc.) che esso (e i terzi con cui comunica) ha trasmesso o elaborato tramite MaxiHoster, che diffonde o mette a disposizione, nonché dei riferimenti (compresi i link) a tali informazioni. MaxiHoster non è tenuta a monitorare i contenuti messi a disposizione dal cliente.
      2. Utilizzando i servizi e i prodotti di MaxiHoster, il Cliente si impegna a mettere a disposizione solo contenuti autorizzati. In particolare, i contenuti che si basano su comportamenti vietati come definito nel punto MaxiHoster4.1. è sempre autorizzato, ma mai obbligato, a controllare la legalità dei contenuti messi a disposizione dal Cliente.  
      3. Qualsiasi controversia tra i comproprietari di un account, o tra il Cliente e terzi, riguardante l'uso di un account o il contenuto del sito web del Cliente è di esclusiva competenza dei comproprietari o del Cliente e terzi. Richieste o reclami indirizzati a MaxiHoster in questo contesto vengono inoltrati da MaxiHoster agli (altri) comproprietari o al Cliente per la risoluzione.
      4. MaxiHoster ha il diritto di addebitare al cliente i costi sostenuti per le misure di cui ai punti da 3.6.2 a 3.6.3. Si riserva il diritto di richiedere ulteriori danni. MaxiHoster può richiedere al Cliente un deposito cauzionale per coprire i suoi presunti costi e altre spese. Se il Cliente non ottempera alla corrispondente richiesta di pagamento o non segue le istruzioni di MaxiHoster che accompagnano le misure adottate, MaxiHoster ha il diritto di applicare la procedura descritta al punto 12.5.1.
    7.  Responsabilità del cliente per le azioni di terzi incaricati

      Il cliente è l'unico responsabile delle azioni dei terzi da lui nominati (per esempio il contatto tecnico).

  4. COMPORTAMENTO PROIBITO DEL CLIENTE E DELLE PERSONE SOTTO LA SUA SUPERVISIONE, E APPLICAZIONI PROIBITE
    1. Comportamento proibito del Cliente e delle persone sotto la sua supervisione
      1. Il cliente e le persone sotto la sua sorveglianza (ad es. figli, collaboratori, subappaltatori, ecc., di seguito denominati "persone sorvegliate") sono tenuti, nell'ambito del rapporto contrattuale con MaxiHoster, a rispettare le presenti CG nonché le leggi svizzere ed estere vigenti. In particolare, al Cliente e alle persone supervisionate è vietato fare quanto segue:
        1. commettere un reato (frode, crimine informatico, riciclaggio di denaro, violazione del segreto professionale, falsificazione di documenti, violenza e minaccia contro autorità e funzionari pubblici, giochi d'azzardo vietati, ecc.); partecipare a un reato (contestazione, istigazione, favoreggiamento) o trasferire a terzi i servizi o i prodotti utilizzati da MaxiHoster per commettere un reato;
        2. Violazione delle disposizioni della legge federale contro la concorrenza sleale (UWG), compreso l'obbligo di fornire informazioni legali secondo l'art. 1 (3s) della 1UWG;
        3. diffusione o messa a disposizione di contenuti contrari al diritto penale o civile (rappresentazioni di violenza, pornografia cosiddetta soft o hard, incitamento alla violazione della pace pubblica, violazione della libertà di credo e di religione, discriminazione razziale, violazione dell'onore, diffamazione, violazione della personalità, ecc.) Anche i riferimenti (ad esempio link, banner) a tali contenuti sono vietati. Oltre alle disposizioni legali, la fornitura della cosiddetta pornografia soft è generalmente dichiarata vietata, in particolare se il cliente installa barriere efficaci che consentono l'accesso al relativo contenuto solo a persone di età superiore ai 16 anni;
        4. il riferimento non autorizzato, la registrazione o la diffusione di contenuti protetti legalmente (compresi i diritti personali, di copyright, di marchio, di protezione dei dati, di design e/o di brevetto);
        5. l'invio di e-mail identiche a un gran numero di destinatari senza il previo consenso dei destinatari ("Opt in"), senza la corretta indicazione dell'identità del mittente o senza l'indicazione di una semplice e libera possibilità di rifiuto ("Opt out") ("spamming"). È anche vietato al Cliente e alle persone sorvegliate di utilizzare, registrare, offrire o raccomandare strumenti o metodi utilizzati per tali invii. L'invio di informazioni su beni e servizi senza previa Opt in da parte del destinatario è eccezionalmente consentito se il destinatario interessato è già cliente del mittente e se il messaggio contiene informazioni su beni e servizi simili a quelli che il destinatario ha già ottenuto, nonché una possibilità di Opt out (art. 3, comma 1 lettera dell'0UCA).
      2. Al Cliente e ai supervisori è inoltre vietato violare la sicurezza del sistema e della rete nell'ambito del rapporto contrattuale con MaxiHoster. I seguenti comportamenti in particolare rappresentano una violazione in questo senso:
        1. accesso o uso non autorizzato di dati, sistemi ed elementi di rete;  
        2. esame della vulnerabilità del sistema o della rete di competenza senza accordo preliminare ("scansione"); 
        3. tentare di aggirare le misure di sicurezza e le autorizzazioni di accesso senza il previo consenso scritto della persona interessata;
        4. monitoraggio non autorizzato del traffico dati senza previa autorizzazione scritta delle autorità competenti o del proprietario della rete ("sniffing"); 
        5. Danni ai sistemi di MaxiHoster e dei suoi clienti, compresi mail bombing, mailing di massa o altri tentativi di sovraccarico del sistema ("flooding");  
        6. manipolazioni delle informazioni di controllo all'interno dei pacchetti TCP/IP ("intestazione del pacchetto"), per esempio indirizzi TCP/IP o informazioni sulla parte di controllo (per esempio indirizzo del destinatario/mittente), in un messaggio elettronico.
      3. Il Cliente si impegna ad adottare misure adeguate per prevenire comportamenti vietati in conformità con i punti 4.1.1 e Se4.1.2. il Cliente viene a conoscenza di qualsiasi comportamento potenzialmente proibito come sopra descritto, deve immediatamente segnalarlo a MaxiHoster in conformità con il punto 6.2.
      4. Il Cliente è tenuto a risarcire integralmente MaxiHoster per tutte le richieste di risarcimento avanzate nei confronti di MaxiHoster in seguito a comportamenti vietati ai sensi dei punti 4.1.1 e 4.1.2. L'obbligo del Cliente di indennizzare MaxiHoster si estende alle spese sostenute dalla corretta rappresentanza legale di MaxiHoster. Il Cliente si impegna a sostenere MaxiHoster in qualsiasi procedimento. MaxiHoster ha il diritto di esigere dal Cliente una garanzia per coprire i presunti danni. Se il Cliente non ottempera alla richiesta di pagamento della relativa garanzia o non segue le istruzioni fornite da MaxiHoster in questo contesto, MaxiHoster è autorizzata ad applicare la procedura descritta al punto 12.5.1.  
    2. Applicazioni vietate
      1. L'installazione e l'esecuzione di applicazioni/script ad alta intensità di risorse sui server di MaxiHoster, download ad alta intensità di risorse e altri usi ad alta intensità di risorse dell'hosting da parte del Cliente e del sorvegliato che possono interferire con il normale funzionamento o la sicurezza della rete fornita da MaxiHoster come parte dei suoi servizi di hosting sono consentiti solo previa approvazione scritta di MaxiHoster. MaxiHoster ha sempre il diritto di revocare con effetto immediato qualsiasi autorizzazione rilasciata per motivi di sicurezza di funzionamento dell'infrastruttura e di vietare, sempre con effetto immediato, l'utilizzo delle applicazioni/software in questione. 
      2. Al Cliente e ai supervisori è vietato installare ed eseguire le seguenti applicazioni:
        1. software peer-to-peer;
        2. scaricare l'archivio; 
        3. scanner di rete; 
        4. software/script/applicazioni bruteforce;
        5. processi o script (come PHP o CGI), che sovraccaricano la CPU e/o consumano eccessivamente le risorse di MaxiHoster a spese di altri clienti (ad es. script di chat, script proxy, script difettosi o mal programmati che non possono essere terminati correttamente dopo l'esecuzione);
        6. Software VoIP;
        7. applicazioni che ascoltano le connessioni di rete in entrata, anche se l'applicazione ha ricevuto il permesso (ad esempio servizi BitTorrent, bot di Internet Relay Chat [IRC] o IRC Bouncer [BNC]);
        8. Servizi legati a IRC; 
        9. emulazione di terminale;/li>
        10. giochi su explorer. 

          Questo elenco non è esaustivo e il Cliente è tenuto ad ottenere il relativo permesso scritto da MaxiHoster prima di installare qualsiasi applicazione potenzialmente vietata.

  5. FATTURAZIONE, TERMINI DI PAGAMENTO E METODI DI PAGAMENTO  
    1. Inizio dell'obbligo di pagamento del cliente

      L'obbligo di pagamento del Cliente per i servizi e i prodotti di MaxiHoster inizia al momento della conclusione del contratto o dell'utilizzo di tali servizi o prodotti. Per quanto riguarda i servizi dei nomi di dominio, l'obbligo di pagamento del Cliente inizia con la ricezione della conferma di registrazione o dei dati di accesso corrispondenti.

    2. Fatturazione da parte di MaxiHoster; scadenza
      1. MaxiHoster invierà al Cliente la fattura per il periodo contrattuale selezionato via e-mail all'indirizzo abitualmente indicato dal Cliente per le comunicazioni relative al contratto. Su richiesta del Cliente, MaxiHoster invierà la fattura al Cliente per posta, a condizione che il Cliente abbia un indirizzo di fatturazione svizzero. Il Cliente riconosce e accetta che MaxiHoster si riserva il diritto di richiedere al Cliente di pagare le spese di invio della fattura per posta.
      2. Il Cliente è generalmente tenuto a pagare la fattura in anticipo, se non diversamente indicato da MaxiHoster.
    3. Ritardo nel pagamento da parte del Cliente
      1. Se il cliente non paga una fattura entro il termine stabilito, MaxiHoster lo invita ad effettuare il pagamento dovuto tramite un sollecito di pagamento. Se il cliente non paga la fattura di rinnovo entro la data di scadenza, i prodotti interessati vengono automaticamente sospesi. Il prodotto sarà cancellato per intero e rimosso dopo 30 giorni. MaxiHoster non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni subiti dal Cliente o da terzi in seguito alla cessazione dei servizi.
    4. Conto prepagato
      1. Il cliente può caricare un saldo sul suo conto cliente sulla piattaforma www.maxihoster.com. Con questo saldo, il cliente potrà acquistare servizi e prodotti MaxiHoster e pagare le fatture MaxiHoster. Il cliente può caricare il suo conto con un metodo di pagamento accettato e supportato da MaxiHoster o con un voucher. L'importo massimo è di 500 CHF. Inoltre, MaxiHoster si riserva il diritto di accreditare eventuali rimborsi dovuti al cliente direttamente sul conto prepagato. Il saldo del conto prepagato non matura interessi.
      2. Se il cliente sceglie di pagare tramite il suo conto prepagato come metodo di pagamento, è responsabilità del cliente assicurarsi che il conto prepagato abbia un saldo sufficiente per pagare l'importo dovuto. Se il saldo del conto prepagato non è sufficiente a pagare l'importo dovuto, MaxiHoster rifiuterà il pagamento tramite il conto prepagato e l'importo rimarrà interamente dovuto.  
      3. Tutti i saldi di un conto prepagato sono a carico del cliente interessato. MaxiHoster rimborserà eventuali saldi residui esclusivamente all'account indicato dal cliente. I saldi residui fino a CHF 5,- non vengono rimborsati. Il cliente deve utilizzare il saldo rimanente entro il periodo di cancellazione applicabile o entro il periodo definito da MaxiHoster. Dopo la scadenza del termine indicato, i saldi residui fino a CHF 5.- diventano proprietà irrevocabile di MaxiHoster in caso di disdetta senza preavviso ai sensi del punto 12.5, nonché in caso di disattivazione del/i relativo/i account ai sensi del punto 5.3.1.  
    5. Metodi di pagamento di terze parti

      Se il cliente sceglie un mezzo di pagamento accettato e supportato da MaxiHoster (ad es. carta di debito o di credito, Payrexx, Twint o un'applicazione di pagamento) come metodo di pagamento o per caricare il conto prepagato secondo il punto 5.4.1, si applicano le disposizioni concordate tra il cliente e l'emittente di questo mezzo di pagamento. Se l'emittente in questione revoca la contabilità post-pagamento, MaxiHoster è autorizzato a fatturare il rispettivo credito.

    6. Rifiuto di un metodo di pagamento

      MaxiHoster si riserva il diritto di rifiutare un metodo di pagamento al cliente senza fornire alcuna motivazione.

    7. Divieto di compensazione

      La compensazione dei crediti reciproci delle parti contraenti è esclusa.

  6. GARANZIA MAXIHOSTER

    1. Generale
      1. MaxiHoster si impegna a fornire i propri servizi senza interruzioni o perturbazioni delle proprie risorse operative. Fatti salvi eventuali altri accordi al riguardo tra MaxiHoster e il Cliente.
      2. MaxiHoster non può tuttavia garantire al cliente (i) la disponibilità ininterrotta del sito web del cliente da essa ospitato, (ii) la disponibilità ininterrotta e la disponibilità ininterrotta in qualsiasi momento dei suoi servizi, (iii) la disponibilità, la qualità e le prestazioni delle infrastrutture di telecomunicazione della rete di telecomunicazione e dei fornitori di servizi, nonché (iv) la trasmissione corretta, invariata, completa, ininterrotta e puntuale dei dati all'interno delle reti di telecomunicazione, in particolare di Internet. 
      3. Inoltre, MaxiHoster non può garantire che un nome di dominio ordinato (i) sia effettivamente assegnato al cliente, (ii) sia libero da diritti di terzi e (iii) sia durevole.
      4. Inoltre, MaxiHoster non può garantire che i servizi forniti da essa stessa o da terzi coinvolti consentano al Cliente di raggiungere gli obiettivi economici o di altro tipo da lui desiderati.  
      5. Infine, MaxiHoster non può dare alcuna garanzia per quanto riguarda le applicazioni che offre o i servizi aggiuntivi di fornitori terzi (vedi punto 2.2.4).
    2. Rivendicare
      1. Il Cliente si impegna a comunicare immediatamente a MaxiHoster tutti i difetti, i problemi o le interruzioni che ha riscontrato nei servizi, prodotti, dispositivi e software che ha acquistato da MaxiHoster (compresi tutti i casi di utilizzo dei servizi da parte di terzi contrari alla legge o al contratto) mediante reclamo, e a sostenere MaxiHoster nella risoluzione dei problemi al meglio delle sue possibilità. Il reclamo deve essere scritto e deve descrivere le presunte mancanze in modo sufficientemente dettagliato. Il Cliente può comunicare il reclamo a MaxiHoster come segue: (i) per posta raccomandata (con firma legalmente valida), oppure (ii) per posta (con firma legalmente valida), con ricevuta di ritorno scritta di MaxiHoster, oppure (iii) per fax (con firma legalmente valida) con conferma di spedizione o con allegata denuncia con firma legalmente valida (iv) per e-mail, con ricevuta di ritorno scritta di MaxiHoster. Inoltre, il Cliente è obbligato a concedere a MaxiHoster un ragionevole periodo di tempo aggiuntivo di almeno giorni30 per risolvere le questioni dettagliate nel reclamo.
      2. Se il termine supplementare non viene rispettato, il Cliente ha il diritto di rescindere il suo rapporto contrattuale con MaxiHoster con effetto immediato. MaxiHoster rimborserà al Cliente le tariffe pagate in modo proporzionale per il periodo durante il quale il Cliente non utilizza più il servizio o il prodotto a causa della cessazione. Il Cliente riconosce e accetta che MaxiHoster non concederà alcun risarcimento, fatto salvo il punto 8 (in particolare per i costi relativi all'identificazione e/o alla risoluzione del problema da parte del Cliente e/o di terzi incaricati dal Cliente).
      3. Se il Cliente ha richiesto l'analisi e se la causa del problema è dovuta al comportamento del Cliente, al comportamento di terzi che utilizzano con cognizione di causa il relativo servizio o prodotto di MaxiHoster, alle apparecchiature utilizzate dal Cliente o da tali terzi, o al comportamento degli utenti del sito web del Cliente, il Cliente dovrà sostenere i costi di identificazione e risoluzione dei problemi da parte di MaxiHoster.
  7. GARANZIA DEL CLIENTE
    1. Generale

      Il cliente dichiara di essere autorizzato a stipulare il contratto con MaxiHoster e di dare istruzioni a MaxiHoster.

    2. Nome del dominio

      Il cliente garantisce che

      1. né il nome di dominio che affida a MaxiHoster né l'uso previsto del nome di dominio violano i diritti di terzi;
      2. l'amministrazione da parte di MaxiHoster non incontra ostacoli legali o effettivi e che
      3. il nome di dominio non è contrario alla buona morale.
  8.  RESPONSABILITÀ DI MAXIHOSTER
      La responsabilità di MaxiHoster nei confronti del cliente è limitata ai danni diretti causati intenzionalmente o per negligenza grave, e questo nei limiti della legge.
  9. Esclusioni di responsabilità
    1. MaxiHoster non è particolarmente responsabile per
      1. danni indiretti o conseguenti (perdita di profitto, perdita di produzione, perdita di reputazione e danni causati dalla perdita di dati, in particolare come risultato di una registrazione o trasferimento errato o tardivo di nomi di dominio);
      2.  danni derivanti da circostanze per le quali MaxiHoster non può essere ritenuta responsabile (ad esempio danni derivanti da errori tipografici da parte del Cliente, registrazione illegale o trasferimento di un nome di dominio da parte del Cliente [ad esempio mancanza di autorizzazione da parte del Cliente per il trasferimento del nome di dominio, natura non conforme al marchio del nome di dominio registrato, ecc], forza maggiore, interventi delle autorità di registrazione e amministrazione, scioperi, insurrezioni, guerre o catastrofi naturali);
      3. i danni subiti dal Cliente a causa di indisponibilità o disponibilità limitata, ritardi, mancata consegna o mancato invio di informazioni (ad esempio, e-mail), errori di trasmissione o interruzioni operative;
      4. danni subiti dal Cliente a causa di informazioni errate o false diffuse tramite MaxiHoster;  
      5. danni che si verificano perché terzi utilizzano in modo improprio l'infrastruttura di comunicazione di MaxiHoster o il sito web del Cliente o vi intervengono senza autorizzazione (ad es. attacchi di virus informatici, attacchi DDoS, attacchi di hacking o e-mailing non autorizzati). Questa esclusione di responsabilità comprende anche i danni subiti dal Cliente in seguito a misure difensive adottate da MaxiHoster per proteggersi da tali attacchi di terzi (ad esempio il blocco dell'accesso al sito web del Cliente per proteggere l'infrastruttura di MaxiHoster o i siti web di altri clienti da attacchi DDoS), nonché
      6. lacune e difetti di sicurezza nella rete di telecomunicazioni, via cavo o satellitare e in Internet.
  • RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE
    1. Generale

      Il Cliente è responsabile nei confronti di MaxiHoster per tutti i danni derivanti dal mancato rispetto degli obblighi contrattuali.

    2. Caratteristiche speciali
      1. Il Cliente è completamente responsabile nei confronti di MaxiHoster per tutti i danni relativi a reclami di terzi dovuti alla registrazione o al trasferimento illegale di nomi a dominio, così come per i danni causati da false informazioni da parte del Cliente.
      2.  L'obbligo del Cliente di risarcire MaxiHoster si estende in particolare anche ai danni subiti da MaxiHoster in seguito a un procedimento legale intentato contro di essa o contro uno dei suoi collaboratori a causa di un comportamento vietato del Cliente o di un suo collaboratore ai sensi del punto o 4.1,perché essa o uno dei suoi collaboratori vengono ritenuti responsabili.
  • RISERVATEZZA E PROTEZIONE DEI DATI
    1.  Protezione della privacy
      1. MaxiHoster e il Cliente si impegnano a proteggere reciprocamente la riservatezza di tutte le informazioni che non sono di dominio pubblico o accessibili al pubblico, e che diventano accessibili al Cliente durante la preparazione e l'esecuzione del contratto. In caso di dubbio, l'informazione deve essere trattata come confidenziale.
      2. Questo obbligo continua dopo la fine del contratto, finché c'è un interesse giustificato.
    2. Rispetto della protezione dei dati
      1. Sia MaxiHoster che il cliente garantiscono il rispetto della protezione dei dati nelle rispettive aree di influenza e responsabilità.
      2. MaxiHoster raccoglie ed elabora i dati personali come descritto nella dichiarazione sulla privacy di MaxiHoster, in conformità con eventuali accordi aggiuntivi stipulati con il cliente e in conformità con le leggi applicabili sulla protezione dei dati.  
  • PROPRIETÀ INTELLETTUALE
    1. Cessione dei diritti

      I clienti ricevono (soggetto al punto 13.3) il diritto non trasferibile e non esclusivo di utilizzare e sfruttare il servizio e/o prodotto in questione per la durata del contratto.

    2. Diritti di proprietà intellettuale

      Tutti i diritti di proprietà intellettuale esistenti o derivanti dall'esecuzione del contratto e relativi ai servizi e prodotti di MaxiHoster (ad esempio programmi, modelli, dati, piattaforma www.maxihoster.com) sono di proprietà di MaxiHoster o di terzi incaricati da MaxiHoster.

  • DURATA DEL CONTRATTO, RECESSO, RINNOVO AUTOMATICO DEL CONTRATTO E RISOLUZIONE 
    1. Durata del contratto

      MaxiHoster offre contratti di diversa durata, la cui durata è indicata sul sito web di MaxiHoster per il servizio o prodotto in questione. Il contratto tra MaxiHoster e il Cliente entra in vigore con la conferma della configurazione da parte di MaxiHoster al Cliente.

    2. Diritto di recesso reciproco entro giorni30 per certi prodotti

      Per quanto riguarda i prodotti specificati da MaxiHoster sul suo sito web, MaxiHoster e il Cliente hanno il diritto di recedere dal contratto senza spese entro i primi 30 giorni. In questo contesto, il giorno in cui MaxiHoster invia al Cliente una conferma di installazione è considerato il primo giorno. Il ritiro richiede una forma scritta.

      Il cliente può comunicare il recesso a MaxiHoster come segue: (i) tramite la piattaforma www. MaxiHoster.com, con conferma scritta da parte di MaxiHoster, oppure (ii) via e-mail all'indirizzo fornito a MaxiHoster per le comunicazioni relative al contratto, con conferma scritta da parte di MaxiHoster, oppure (iii) per posta raccomandata (con firma legalmente valida), oppure (iv) per posta (con firma legalmente valida), con conferma scritta da parte di MaxiHoster.

      MaxiHoster può comunicare il recesso al cliente come segue: (i) via e-mail all'indirizzo fornito a MaxiHoster per le comunicazioni relative al contratto, o (ii) per posta raccomandata, o (iii) per posta.

    3. Rinnovo automatico del contratto e diritto di recesso reciproco

      Il contratto si rinnova automaticamente per la durata contrattuale concordata, salvo disdetta scritta da parte del Cliente o di MaxiHoster al più tardi un giorno1 prima della scadenza della durata contrattuale concordata. Il Cliente può notificare a MaxiHoster la risoluzione come segue: (i) tramite la piattaforma www.maxihoster.com, con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster, oppure (ii) per posta raccomandata (con firma legalmente valida), oppure (iii) per posta (con firma legalmente valida), con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster, oppure (iv) per e-mail, con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster.

      MaxiHoster può comunicare la risoluzione al cliente come segue: (i) via e-mail all'indirizzo fornito a MaxiHoster per le comunicazioni relative al contratto, o (ii) per posta raccomandata, o (iii) per posta.

      1. In caso di rescissione del contratto durante il periodo contrattuale, il Cliente non avrà diritto al rimborso delle tariffe già pagate pro rata temporis.
      2. Quando la disdetta ha effetto, il nome di dominio interessato diventa disponibile per una nuova registrazione, o il Cliente può trasferire il nome di dominio ad un altro fornitore, a condizione che tutti i servizi e prodotti siano pagati. Il cliente (titolare del nome di dominio) è l'unico responsabile del trasferimento del nome di dominio ad un altro provider.
    4. Diritto generale di terminazione dell'hosting MaxiHoster

      MaxiHoster può risolvere il contratto in qualsiasi momento, entro un periodo di giorni30, per iscritto e via e-mail all'indirizzo indicato dal Cliente per le comunicazioni relative al contratto. I servizi o prodotti già pagati ma non ancora utilizzati saranno rimborsati al Cliente.

    5. Diritto di risoluzione immediata di MaxiHoster
      1. MaxiHoster ha il diritto di risolvere il contratto con effetto immediato, per iscritto e via e-mail, all'indirizzo indicato dal Cliente per le comunicazioni relative al contratto nei seguenti casi
        1. se il Cliente viola le disposizioni contrattuali (in particolare utilizzando illegalmente i servizi e/o i prodotti di MaxiHoster) o se MaxiHoster ha motivo di sospettare l'esistenza di una tale violazione;  
        2. in cui MaxiHoster è esposto al rischio di danni alla reputazione;
        3.  quando c'è un rischio per l'infrastruttura di MaxiHoster o
        4.  se MaxiHoster o la sua agenzia di riscossione incaricata giungono alla conclusione che il Cliente è insolvente o che i crediti di MaxiHoster non possono o non vogliono essere saldati in tempo utile.
      2.  Invece di risolvere il contratto con effetto immediato, MaxiHoster può anche, a sua discrezione, sospendere i relativi servizi o, nel caso del punto 12.5.1 1), obbligare il Cliente a utilizzare i propri servizi e prodotti in conformità al contratto.

        Se MaxiHoster sospende i suoi servizi nel modo menzionato, il Cliente è comunque obbligato a pagare l'intero importo dovuto per questi servizi.

      3. In caso di risoluzione immediata da parte di MaxiHoster ai sensi della clausola 12.5.1, il Cliente è comunque tenuto a versare a MaxiHoster tutti i compensi dovuti fino alla scadenza ordinaria del contratto, nonché a risarcire MaxiHoster per tutti i costi aggiuntivi sostenuti in relazione alla risoluzione immediata.
    6. Cancellazione dei dati dei clienti

      MaxiHoster ha il diritto di cancellare i dati del cliente sei mesi dopo la fine del contratto o dopo la disattivazione dell'account del cliente.5.3.1 Il Cliente è l'unico responsabile del backup tempestivo dei suoi dati.

  •  ALTRE DISPOSIZIONI
    1. Modifiche alle disposizioni contrattuali
      1.  MaxiHoster si sforza di mantenere la sua infrastruttura aggiornata e in uno stato attuale per il settore. Il Cliente riconosce e accetta che nuovi sviluppi tecnici, nuovi requisiti di sicurezza e/o cambiamenti nella gamma di servizi forniti dai partner contrattuali di MaxiHoster o nel software open source utilizzato da MaxiHoster possono comportare un ampliamento o una limitazione della gamma di servizi, ma possono anche influenzare l'evoluzione dei prezzi.
      2. MaxiHoster ha il diritto di modificare in qualsiasi momento le proprie condizioni contrattuali (comprese le CG). L'ultima versione dei T&C sarà pubblicata sul sito web di MaxiHoster e sarà effettiva al momento della pubblicazione. MaxiHoster comunicherà per iscritto al Cliente eventuali aumenti di prezzo o limitazioni dei servizi a spese del Cliente tramite e-mail all'indirizzo indicato dal Cliente per le comunicazioni relative al contratto. I cambiamenti di prezzo entreranno in vigore solo con il prossimo periodo di contratto. Ciò non vale per le modifiche o l'introduzione di tasse e imposte statali, per cui MaxiHoster ha il diritto di adeguare i propri prezzi in base a tali modifiche o introduzioni durante il periodo contrattuale e senza doverlo comunicare al Cliente. Se il Cliente non accetta una modifica che comporta una limitazione dei servizi a suo carico durante il periodo contrattuale, il Cliente ha il diritto di recedere dal contratto per la fine del mese entro giorni30 dal ricevimento della notifica della modifica in questione, per iscritto (i) tramite la piattaforma www. MaxiHoster.com, con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster, o (ii) per posta raccomandata (con firma legalmente valida). In assenza di tale cancellazione, la modifica è considerata accettata dal Cliente. I servizi o prodotti già pagati ma non ancora utilizzati saranno rimborsati al Cliente, a condizione che il Cliente dimostri che la limitazione dei servizi è tale da escluderlo dalla conclusione del contratto con MaxiHoster.
    2. Trasmissione di informazioni relative al contratto da parte di MaxiHoster
      1. MaxiHoster fornirà al Cliente informazioni relative al contratto (ad es. notifica di variazioni di prezzo, lavori di manutenzione tecnica, solleciti di pagamento, disdetta o fornitura di dati di accesso, ecc.
      2. MaxiHoster non è obbligato a prendere in considerazione altri dati del cliente oltre a quelli registrati al suo interno. Tuttavia, MaxiHoster ha il diritto di correggere o cancellare i dati del cliente memorizzati al suo interno se tali dati si rivelano falsi o violano i diritti di terzi. Nell'ambito della correzione dei dati del cliente in suo possesso, MaxiHoster ha il diritto, ma non l'obbligo, di esaminarli adeguatamente.
      3. Qualora i dati del Cliente fossero incompleti, errati o non aggiornati, compromettendo così in modo sproporzionato l'identificabilità del Cliente, o impedendo l'invio di comunicazioni al Cliente, MaxiHoster è autorizzata a interrompere la fornitura dei propri servizi o a risolvere il contratto in via eccezionale, con effetto immediato e senza risarcimento. Inoltre, MaxiHoster ha il diritto di addebitare al Cliente le spese sostenute in questo contesto.
    3. Trasferimento di tutti i diritti e gli obblighi del presente contratto dal Cliente a una terza parte

      Un trasferimento di tutti i diritti e gli obblighi di questo contratto dal cliente a una terza parte deve essere in forma scritta e deve includere i dettagli completi del nuovo cliente. Il trasferimento presuppone l'accordo del nuovo cliente e la sua conoscenza e approvazione delle presenti CG. L'obbligo del vecchio cliente di trasferire il GTC al nuovo cliente è definito nella sezione 3.4.

      Il Cliente può organizzare una trasmissione a MaxiHoster come segue: (i) attraverso il mio. piattaforma MaxiHoster, con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster, oppure, con una dichiarazione di trasferimento legalmente firmata sia dal vecchio che dal nuovo cliente, nonché una prova dell'identità del vecchio cliente, (ii) via e-mail, con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster, oppure (iii) per posta raccomandata (con firma legalmente valida), oppure (iv) per posta (con firma legalmente valida), con ricevuta di ritorno scritta da parte di MaxiHoster.

      Se una o più disposizioni di queste CG sono o diventano non valide, la validità delle restanti disposizioni non viene intaccata. Le disposizioni non valide o nulle saranno sostituite dalla disposizione che MaxiHoster avrebbe fatto in buona fede e

      seguendo la logica economica se fosse stato a conoscenza della violazione al momento della redazione delle presenti CG.

    4. Se le disposizioni di questi T&C, o parti di essi, sono contrari alle disposizioni, clausole, politiche o altri regolamenti degli enti di registrazione pertinenti o dell'ICANN, si applicano le disposizioni, clausole, politiche o altri regolamenti degli enti di registrazione pertinenti o dell'ICANN.
    5. In caso di contraddizione tra le diverse versioni linguistiche delle presenti CG, prevarrà la versione in lingua francese.  
    6.  Legge applicabile

      Il diritto svizzero è l'unico applicabile alle presenti CG e a tutte le controversie derivanti da o in relazione al rapporto contrattuale tra MaxiHoster e il suo Cliente, ad eccezione delle norme sul conflitto di leggi e delle disposizioni della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CISG).

    7. Per

      Il foro competente esclusivo è il tribunale ordinario della sede di GA Conseils Sàrl. MaxiHoster ha inoltre il diritto di citare in giudizio il Cliente presso il suo domicilio.Orsonnens, September 2021

Orsonnens, September 2021


Top